PASTA CCHE MASCULINI DA MAGGHIA

list Categoria: Ricette Data:

I masculini da magghia, altro non sono che acciughe intrappolate tra le fitte maglie della rete (in siciliano magghia=maglia, da qui il nome) dei pescatori che vengono pescate nel Golfo di Catania

I masculini da magghia, altro non sono che acciughe intrappolate tra le fitte maglie della rete (in siciliano magghia=maglia, da qui il nome) dei pescatori che vengono pescate nel Golfo di Catania, in un tratto di mare che parte da Capo Mulini, passa per Acitrezza (vi ricordate I Malavoglia?), poi Ognina, il porticciolo di S. Giovanni Lì Cuti, e arriva sino ad Augusta. A proposito dei “Malavoglia”, anche Verga parla dei masculini in questa sua opera, attribuendo a questi pesci più saggezza del tonno….

Il sistema per catturare questo saporito e salutare pesce azzurro è antico e infallibile ed oggi le famiglie catanesi che praticano questo tipo di pesca sono rimaste pochissime. Partendo da questo esclusivo prodotto, presidio slow- food, della nostra splendida città, oggi vi presentiamo un piatto tutto catanese, che sa di tradizione e che racchiude in sé tutto il sapore della nostra terra. Abbiamo scelto questa ricetta perchè rappresenta  un piatto tipico della cucina catanese, anche se non molto conosciuto. L’ abbiamo rivisitata utilizzando alcune delle eccellenze tutte siciliane che potrete trovare tra i nostri scaffali.

Difficoltà: media

Preparazione: 50 min

Cottura: 35 min

Ingredienti per 4 persone:

PREPARAZIONE

– Versare in una casseruola abbondante olio extra vergine d’oliva (mezzo bicchiere circa), tritare le cipolle e soffriggerle  a fiamma bassa. Non appena la cipolla appassisce, aggiungere i “masculini” che devono essere “disciolte” nell’olio. Aggiungere i pinoli e l’uvetta precedentemente ammollata, il pesto di finocchietto e spegnere il fuoco.

– Contemporaneamente portiamo ad ebollizione l’acqua e versiamo la pasta. A metà cottura scolare i bucatini, versarli dentro la casseruola del condimento e completare la cottura rimescolando “bene nel sughetto”.

-Alla fine, coprire con una manciata di pane grattugiato e tostato. Ovviamente la “muddica atturrata” (ossia abbrustolita) è facoltativa ma se fatta con pane di casa buono, renderá il vostro piatto speciale.

-Impiattare e spolverare una manciata di mandorle tritate.

INGREDIENTI 400 GR DI BUCATINI 400 GR DI MASCULINI DA MAGGHIA IN OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA 100 GR DI PESTO AL FINOCCHIETTO SELVATICO 70 GR DI PINOLI 50 GR DI UVETTA AMMOLLATA IN UNA TAZZINA D’ACQUA DI COTTURA 50 GR DI MANDORLE TRITATE 2 CIPOLLE BIANCHE 100 GR DI MOLLICA “ATTURRATA” (ABBRUSTOLITA) OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre